sky go android

Come fare per poter usare Sky Go su tutti i dispositivi

Sky Go: il televisore non serve più!

sky go android

Sky Go è il pacchetto creato da Sky per consentire agli abbonati di godere dei programmi preferiti anche quando non si ha la possibilità di utilizzare il televisore di casa. Con Sky Go, infatti, anche quando il televisore è momentaneamente occupato da altri membri della famiglia, sarà il proprio device (pc, smartphone o tablet) a permettere di vedere il cinema, lo sport e tutto quanto appassiona e diverte.
Condizione necessaria per usufruire di Sky Go è quella di essere abbonati con Sky; inoltre, si deve essere in possesso di un dispositivo che sia compatibile con l’applicazione, per rendere possibile la visione in streaming delle immagini, e di una connessione ad internet successivamente veloce.

Sky Go è semplice e veloce da installare

Iniziare scaricando dal sito di Sky l’applicazione Sky Go; un collegamento automatico permetterà all’utente di essere indirizzato direttamente alle pagine dello Store del proprio dispositivo; una volta scaricata, l’applicazione dovrà essere aperta e sarà necessario inserire il codice cliente e il codice dell’abbonamento per poter effettuare il login.
A questo punto, per potere vedere i programmi, sarà sufficiente cliccare sul canale di proprio interesse e aspettare qualche istante; lo streaming partirà automaticamente.
Per scegliere delle trasmissioni in particolare, occorrerà cliccare nella sezione “On Demand”, dalla quale potrà essere selezionato il programma.
Chiaramente, la disponibilità di canali e programmi dipenderà dal pacchetto posseduto da ogni cliente (ad esempio, avendo un pacchetto per il cinema non sarà possibile vedere neanche con Sky Go vedere le partite di calcio).

Come risolvere i problemi di compatibilità

sky go su un htc di fascia bassa

In linea generale, sia gli Smartphone che i Tablet, oltre ai Pc, sono abilitati e supportati dall’applicazione, anche se modelli non molto recenti potrebbero non essere in grado di consentire la visione dei programmi.
Per questo sarebbe opportuno, prima di scaricare Sky Go, rivolgersi ad un centro di assistenza Sky (è possibile verificare quale sia il centro più vicino alla propria abitazione semplicemente effettuando una ricerca sul sito di Sky) per accertarsi che il proprio dispositivo abbia questa possibilità. Ufficialmente, Sky Go è compatibile solamente con i device prodotti dalla Samsung, ma è possibile scaricare il file APK (la cui presenza è necessaria per poter accedere a Sky Go) su Zippyshare. Una volta avviato il programma completare l’installazione per godere appieno dei programmi Sky dal Android senza la minima difficoltà.

Novità per i non abbonati

Sky ha annunciato nei mesi scorsi che è sua intenzione estendere Sky Go anche a chi non è in possesso di un abbonamento Sky, visto il crescente numero di persone che non utilizza più la televisione per vedere i programmi preferiti, limitandosi ad usare il Tablet o, in misura minore, lo Smartphone. In questo caso l’offerta non sarà più gratis (o, meglio, compresa nell’abbonamento preesistente), ma dovrebbe avere dei prezzi molto contenuti, permettendo di accedere ad un totale di 25 canali multitematici, in grado di soddisfare i gusti di tutti gli appassionati. Già nel 2013 è stata testata questa possibilità; Sky, infatti, aveva permesso di utilizzare per una settimana Sky Go a chi non fosse già abbonato. Si attendono, ora, le nuove offerte di Sky, che potrebbero incontrare il favore di molti, soprattutto se non prevederanno abbonamenti troppo lunghi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.